In casa per riscattarsi

08.03.2013 09:05

Sabato 9 marzo, per l' VIII giornata del Campionato Nazionale Serie A/2, la DiMeglio Lavagna'90 attende la Pallanuoto Brescia attualmente terza forza del torneo per una sfida delicata in ottica campionato.

Sulla sponda lavagnese i padroni di casa vogliono riscattarsi dai pessimi ultimi quattro minuti giocati a Padova che sono costati parecchio. Sulla sponda bresciana invece la formazione allenata dal sig. Foresti vorrà sicuramente restare nel terzetto di vertice e verrà a Lavagna per fare risultato.

I lavagnesi sono consapevoli che tra le mura amiche della piscina del Parco del Tigullio sono vietati passi falsi, ad oggi una sola sconfitta contro la capolista, per rimanere nella zona tranquilla della classifica. Troppi i punti persi in trasferta per cui è vietato sbagliare in casa.

La pallanuoto Brescia, può contare su giocatori del calibro di Maitini, uno dei migliori centroboa della categoria, su tiratori Di Pilato, Tortelli, e Pederzoli, nonché dall'esperienza sia in acqua che fuori dal giocatore-allenatore Giovanni Foresti con alle spalle parecchi campionati di vertice in A1.

A Lavagna in settimana si è cercato di preparare al meglio l'incontro di sabato disputando due amichevoli con la R.N. Camogli e la Chiavari Nuoto. La formazione dovrebbe essere al completo con il giovane Oliveri finalmente recuperato.

Fischio di inizio ore 18.00 Piscina del Parco Tigullio Lavagna, Arbitrano l'incontro Busacca e Scappini.