La DiMeglio riparte da Sori

10.05.2013 14:47

Appuntamento fondamentale quello che attende sabato la DiMeglio Lavagna'90 in trasferta nella vasca della R.N. Sori. I lavagnesi, complice anche la vittoria del Torino ai danni del fanalino di coda Andrea Doria, hanno solamente due punti di vantaggio dalla zona playout. Le calotte biancoblú, come del resto era accaduto nella prima parte del girone di andata, hanno incontrato nei primi cinque turni formazioni che occupano le prime posizioni del torneo. A cominciare dalla trasferta di sabato inizia quindi una serie di match che definiranno l'esito finale della classifica. L'obbligo è quello di fare tutto il possibile per raccogliere punti anche lontano da casa (ad oggi un magro bottino di soli 2 punti).

La partita contro il Sori diventa un appuntamento fondamentale, come per altro già accaduto nel girone di andata (si imposero i lavagnesi), ed ancora una volta sarà determinante l’approccio alla gara e l’atteggiamento visto negli ultimi tre impegni nonostante i risultati.

A Lavgana in settimana si è lavorato per arrivare pronti per la sfida di sabato; l'amichevole con i "cugini" della Chiavari Nuoto è stata un buon test ed ha dato segnali incoraggianti.

Nelle file granata oltre all'ex Cuneo, attenzione massima al mancino montenegrino Popovic (capocannoniere del torneo con 40 reti), ed agli attaccanti Congiu e Brambilla.

Per i lavagnesi ancora in dubbio la presenza di Felugo.

Fischio di inizio ore 17.00 piscina Comunale di Sori, arbitrano Calabrò e Marongiu.