Sconfitta pesante a Torino

18.03.2013 09:23

Giornata da dimenticare per la DiMeglio Lavagna'90 che cade a Torino incappando nella peggiore prestazione stagionale. Dopo un inizio non troppo brillante, Torino già sul 2-0 dopo meno di 2', i lavagnesi segnano un parziale di 4-0 che li porta a metà delle seconda frazione sul +2. Un rigore inesistente ed una rete su un fortunoso rimpallo ad uomo in più riporta, a metà incontro, Vuksanovic e compagni sulla momentanea parità.

La terza frazione è la chiave dell'incontro. Nelle file dei biancoblú accade qualche cosa a livello mentale; i ragazzi di Mister Antonucci non riescono più ad andare a segno e subiscono reti in ogni modo finendo la frazione con un parziale di 6-1 a loro sfavore. La gara procede nel segno dei torinesi e l'incontro termina con un forse troppo pesante 13-5.

Biancoblú ancora una volta sconfitti lontano da casa ed irriconoscibili rispetto alla prestazione di soli sette giorni fa contro la Pallanuoto Brescia.

Arbitraggio sicuramente non all'altezza con 15 espulsioni (e 2 rigori) contro e solo 6 a favore. Anche alla luce di ciò comunque il Torino ha dimostrato una voglia di vincere maggiore ed a quindi meritato la vittoria.

Mercoledì fortunatamente ê di nuovo campionato per il turno infrasettimanale; Mister Antonucci ed il suo team hanno quindi l'occasione per dimostrare che quello di Torino è sicuramente un caso isolato.

 

Iren Torino 81: De Fano, Aversa 3 (1 rig), Mantero, Azzi 1, Cranco 1, Oggero, Rusiello 1, Vuksanovic 3, V. Novara 1, Maffè 2, Federici, M. Giuliano, G. Novara 1. All. S. Aversa

DiMeglio Lavagna 90: Ammendola, Menicucci, Oliveri, Governari, Giusti, Cimarosti, Pisoni, Cotella, Felugo 1, Martini 1, Bianchetti 3, Parisi, Cichero. All. Antonucci.

Arbitri: Barletta e Monnis

Superiorità numeriche: Torino 6/15 + 2 rigori, Lavagna 2/6.

Note: uscito per limite di falli Cimarosti (L) nel quarto tempo. Espulso Pisoni (L) per 21.10 nel quarto tempo. Nel terzo tempo Azzi (T) ha fallito un rigore (fuori).