Sfida di alta classifica al Parco

20.03.2015 16:49

Sabato 21 marzo 2015 sfida di alta classifica alla Piscina del Parco del Tigullio di Lavagna. I biancoblu della DiMeglio Lavagna'90 ospitano la seconda forza del torneo, la R.N. Sori.

La formazione granata, agli ordini di Alessandro Cavallini, sta disputando un ottimo torneo; tra i pali l'esperto Ferrari, sicuramente uno dei portieri che si è messo in mostra maggiormente, dimostrando il suo passato in A1 ad alto livello. Rimangono i soresi di nascita, come Marco Mugnaini, il centroboa Alessio Cambiaso, e  Nicolò Rocchi.  Per la fase offensiva Cristian Gandini, ed il mancino Edoardo Manzi. Del nuovo gruppo faranno parte anche Enrico Trebino, già al servizio di Cavallini a Camogli, l'anno scorso alla Canottieri 7 Scogli neopromossa in serie A2, Daniel Presciutti, alla prima esperienza fuori casa lo scorso anno con la calottina del Torino, che ha deciso di seguire le orme del fratello Christian, che ricordiamo tra le file granata nella stagione 2007 - 2008.

Ultimo arrivo Filip Vuleta, autentico bomber che, dopo la sfortuna avventura nella passata stagione proprio tra le fila lavagnesi, quest'anno sta facendo vedere grandi cose. Filip è, insieme a Petronio della Pallanuoto Trieste, il capocannoniere del torneo con 41 reti.

La vittoria di sette giorni fa non è certo stata brillante, ma la cosa più importante era tornare da Brescia con tre punti sia per dare continuità ai risultati, sia per cogliere finalmente una vittoria anche lontano dalla Liguria. La squadra ha lavorato duramente in settimana e la gara di sabato è forse la più difficile di tutta la stagione. Tra i pali scenderà ancora Governari, in quanto Giovanni Graffigna deve ancora scontare una giornata di squalifica, brutalità maturata nella gara interna contro il Plebiscito Padova.

Mister Risso presenta così l'incontro: "La formazione dei soresi, è una compagine davvero attrezzata in ogni reparto e che fa della difesa il suo punto di forza. Fino ad oggi ha colto una sola sconfitta, contro la capolista e questo dimostra il grande valore della rosa guidata da Alessandro Cavallini.

Noi arriviamo da tre risultati utili consecutivi e vogliamo dare continuità al torneo. Per riuscire, pur forti della Nostra vasca, servirà un approccio alla gara che quest'anno non ho ancora visto. Se riusciamo a mettere la gara sui giusti binari da subito potremo portate l'incontro a decidersi solo nelle fasi finali."

Fischio di inizio ore 18.00 alla piscina del Parco del Tigullio di Lavagna, arbitrano Ricciotti e Taccini