Un buon Lavagna cede al Como

29.04.2013 09:32

 

Non riesce l’impresa ad una buona DiMeglio Lavagna’90 nella vasca della capolista Como Nuoto. I lavagnesi si arrendono 10-8 a Caprani e compagni.

Dopo una prima frazione terminata in perfetto equilibrio i lombardi hanno il break decisivo nella seconda frazione 3-1 e da quel momento in avanti mantengono un distacco di due reti fino al fischio finale. Gli ospiti non riescono mai a raggiungere il pareggio anche grazie ad un Caprani in giornata che spesso nega il goal ai lavagnesi.

Prestazione che comunque ha fatto vedere buone giocate ed un ottimo approccio mentale al match; forse con qualche decisione arbitrale che ha lasciato un po’ perplessi e con un Caprani un po’ meno in giornata il risultato poteva rimanere in bilico fino all’ultimo.

Da segnalare per la DiMeglio Lavagna’90 Cimarosti autore di 4 reti. Per il Como Nuoto Gaffuri ed il già citato Caprani.

 

COMO NUOTO - DIMEGLIO LAVAGNA'90

(2-2, 3-1, 2-2, 3-3)

Como Nuoto: Caprani, Sozzani, Pasetti, Susak 1, Busilacchi 1, Ferraris 1, Hrosik 1 (rig), Tedeschi, Gragnani, Pagani 1, Gaffuri 5, Cesini, Pellegatta. All. Piccardo.

DiMeglio Lavagna'90: Governari, Menicocci, Oliveri, Ammendola, Giusti, Cimarosti 4, Pisoni, Cotella, Pedroni, Martini, Bianchetti 2, Parisi 1, Cichero 1. All. Antonucci

Arbitri: Fusco e Ruscica.

Superiorità numeriche: Como 3/8 + 1 rig., Lavagna 4/9.

Note: uscito per limite di falli: Pasetti (C) nel quarto tempo.